Gli operatori del Centro SI di Falconara M. minacciati di licenziamento dalla coop. AGORA’ che da settembre non li paga! In una situazione sempre più grave in cui il Comune non interviene con decisione, FBC/CiC hanno chiesto l’immediata convocazione della Commissione consiliare per i Servizi Sociali con la partecipazione dei Sindacati e dei Responsabili della Cooperativa.

Scritto il 15 Dicembre 2017 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini

simboliLa Consigliera comunale delle civiche FBC/CiC – Lara Polita – ha chiesto l’urgente convocazione della Commissione consiliare competente sui Servizi Sociali a seguito delle preoccupanti notizie ricevute riguardanti la cooperativa Agorà che gestisce il CoSER “Centro Sì” di via Marsala, a Falconara M.

Dalle notizie assunte dalla Consigliera risulterebbe che la Direzione dell’Agorà stia minacciando di licenziamento i lavoratori che non firmeranno un accordo non meglio definito. Per questo motivo la richiesta di incontro di Lara Polita include anche le Rappresentanze Sindacali Unitarie ed i Responsabili della cooperativa.

FBC/CiC hanno più volte denunciato la pesante situazione in cui sono costretti ad operare i lavoratori dell’Agorà che devono ancora percepire lo stipendio di settembre e con la cooperativa che minaccia di non pagarne altri. L’Amministrazione comunale non sta intervenendo sulla situazione o interviene debolmente. Nel frattempo risulta che, di domenica, il cuoco non ci sia e pertanto sono gli stessi operatori che se la devono sbrigare nella cucina della struttura. Infine, il pulmino per il trasporto dei disabili è rotto da settimane e non viene riparato.

Staff comunicazione liste civiche Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune

Commenti

Rispondi

You must be logged in to post a comment.