Lavoratori ex CAM a rischio…

Scritto il 14 Marzo 2011 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini

…uno dei frutti avvelenati dell’affitto d’azienda a Marche Multiservizi SpA

Poche chiacchiere sul pasticcio annunciato che mette a rischio quattro lavoratori ex CAM: CAM/Marche Multiservizi Falconara ritiri subito le lettere di licenziamento inviate ai 14 lavoratori! Per motivi precauzionali finchè la controversia non sarà risolta con soddisfazione per i diritti dei lavoratori.

E’ un obbligo che dovrebbe sentirsi sulla coscienza lo stesso Presidente Roberto Sciocchetti che il 30/7/2010 – Prot. 3822/PU – firmò l’elenco dei 14 lavoratori trasmesso a ConeroAmbiente per la predisposizione del bando di gara, cioè del “personale addetto ai servizi oggetto di appalto nei comuni di Monte San Vito e Montemarciano”.

L’attuale Vicesindaco, Clemente Rossi, l’8/7/2010 dichiarò in Consiglio Comunale che l’affitto del CAM a MMS “rappresenta uno strumento giuridicamente idoneo e valido per dare continuità organizzativa, certezza ai lavoratori e alle loro famiglie fin dall’immediato. Banco di prova per testare nel concreto la validità della nuova gestione …“.

Quello che stanno rischiando di pagare i lavoratori, oggi, è frutto di quello scellerato affitto d’azienda che ha provocato anche un danno economico al CAM SpA e, alla luce dei fatti, sembra essere stato escogitato anche per espellere lavoratori! Era tutto facile, secondo Giunta e maggioranza PdL … Sulla pelle dei lavoratori!

Loris Calcina (capogruppo consiliare Lista Civile Cittadini in Comune – Falconara M.ma)

Commenti

2 Commenti a “Lavoratori ex CAM a rischio…”

  1. Fabrizio il 14 Marzo 2011 20:11

    Domani ci sarà un azione da parte di tutti i dipendenti dell’ex CAM contro chi ha avuto ed ha tutt’ora un ruolo in questa a dir poco indecente operazione di smantellamento dell’azienda e di chi ne fa parte…STAY TUNED!

  2. Staff il 14 Marzo 2011 22:13

    Facci sapere!
    In bocca al lupo!
    Staff CiC

Rispondi

You must be logged in to post a comment.