I BERRETTI GIALLI DI FALCONARA INQUADRATI COME LIBERI PROFESSIONISTI? UNA SENTENZA DELLA CASSAZIONE DICE CHE NON E’ REGOLARE. CITTADINI in COMUNE INTERPELLA LA GIUNTA COMUNALE CHE DOVEVA VIGILARE E SANZIONARE LA DITTA AGGIUDICATARIA DEL SERVIZIO!

Scritto il 3 Settembre 2010 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini, Consigli Comunali

ausiliari traffico L’Amministrazione Comunale è al corrente che la Società AIPA – gestore del servizio dei parcheggi a pagamento – ha inquadrato gli addetti al servizio con contratti cosiddetti di lavoro a progetto?

La Giunta Brandoni è al corrente del fatto che l’inquadramento contrattuale applicato dalla Società AIPA non è regolare alla luce della sentenza n. 9812 del 14/4/2008 della Cassazione Sez. Lavoro e in contrasto anche con il Decreto Legislativo 10 settembre 2003, n. 276, applicativo della cosiddetta Legge Biagi?

Dalle informazioni assunte dalla Lista Civile Cittadini in Comune risulterebbe che a Falconara Marittima, contrattualmente, gli addetti al servizio e controllo dei parcheggi a pagamento sono inquadrati come lavoratori autonomi e non come lavoratori subordinati, fatto che significa anche una consistente perdita economica per i lavoratori stessi.

La Lista CiC ha presentato al riguardo una interpellanza – che verrà discussa nel prossimo Consiglio Comunale, giovedì 9 settembre – la quale mira a verificare due questioni:

Se Cittadini in Comune riterrà non soddisfacente la risposta della Giunta comunale e, soprattutto, se CiC verificherà l’immobilismo della Giunta sulla problematica sollevata, chiederà al Consiglio Comunale di esigere l’intervento della Giunta sulla irregolarità che ha leso e/o sta ledendo anche i diritti dei lavoratori di AIPA.

Loris Calcina (capogruppo consiliare della Lista Civile Cittadini in Comune – Falconara M.)

Commenti

Un Commento a “I BERRETTI GIALLI DI FALCONARA INQUADRATI COME LIBERI PROFESSIONISTI? UNA SENTENZA DELLA CASSAZIONE DICE CHE NON E’ REGOLARE. CITTADINI in COMUNE INTERPELLA LA GIUNTA COMUNALE CHE DOVEVA VIGILARE E SANZIONARE LA DITTA AGGIUDICATARIA DEL SERVIZIO!”

  1. Indignato speciale il 22 Settembre 2010 14:52

    Relativamente al suddetto articolo vorrei informarvi che tutte le contravvenzioni elevate dal personale della ditta Aipa possono essere annullate in quanto la nomina ad Ausiliari del Traffico conferita dal Sindaco, non essendo fatta a personale dipendente, non è valida.
    Ci sono già in tal senso sentenze di Giudici di Pace che oltre ad annullare le contravvenzioni Hanno condannato l’Amministrazione comunale al pagamento delle spese legali per circa Euro 300,00.

Rispondi

You must be logged in to post a comment.