CiC a Presidente Regione e Sindaco di Falconara: CONSEGNATE LO STUDIO EPIDEMIOLOGICO AL MINISTERO!

Scritto il 23 Aprile 2010 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini, Energia e Ambiente

nota fax a regione e comune In occasione della riunione del Gruppo Istruttore della Commissione IPCC – Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) per il rilascio dell’AIA per le progettate Centrali a ciclo combinato da 580 MWe di API Nòva Energia SpA, la Lista Civile CITTADINI in COMUNEinsieme ai Comitati dei quartieri Villanova e Fiumesino e ad Ondaverde ONLUS ha inviato una nota al Presidente della Regione Marche ed al Sindaco di Falconara Marittima affinché consegnino ciò che il ruolo di tutori della salute pubblica imponeva loro già a gennaio 2009 ed impone ancora oggi:

Non farlo neanche in questa occasione, a parere di CiC, potrebbe prospettare una grave e volontaria omissione a danno della tutela della salute dei cittadini falconaresi.

Nella nota, inoltre, è stato chiesto di consegnare alla Commissione IPCC – AIA i dati delle PM10 dal 2003 al 2010 della Stazione di rilevamento provinciale Falconara/scuola i quali, in tutti gli anni, hanno sempre evidenziano superamenti dei limiti indicati dal D.M. 2 aprile 2002, n. 60 concernente i valori limite di qualità dell’aria ambiente.

Quest’ultima informazione che doveva essere obbligatoriamente segnalata dalla stessa API Nòva Energia nello Studio di Impatto Ambientale delle centrali termoelettriche, è stata inspiegabilmente omessa dalla Società e non è stata mai evidenziata né consegnata in fase di procedura V.I.A. neanche dalla Regione Marche e dal Comune di Falconara Marittima.

Loris Calcina (capogruppo consiliare Lista Civile CITTADINI in COMUNE – Falconara M.)

Commenti

Rispondi

You must be logged in to post a comment.