Ma un Sindaco non può fare così!

Scritto il 9 Settembre 2009 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini

butt_head.jpg

Non dovrei scrivere questa breve nota.  Se fossi un politico, un politico di mestiere,  dovrei stare a fregarmi le mani per la debàcle del capo dell’Amministrazione rispetto alla quale il nostro gruppo è all’opposizione.

E invece non ce la faccio. Sarà per il rispetto che ho sempre, sul piano personale, anche per chi non la pensa come me, o per una istintiva compassione verso chi si trova in evidente difficoltà, o semplicemente perchè non sono un politico, ma non posso non dire quello che penso si debba dire ad una persona quando sbaglia.

Caro Goffredo non ci siamo! Un Sindaco non può fare certe affermazioni!

Di fronte ad una petizione di cittadini esasperati che arrivano a chiedere di uscire dal Comune di Falconara non si può rispondere “ah, non ne sapevo nulla… mi dispiace“. In questo modo si da ragione a chi sostiene che il Sindaco non rappresenta i cittadini!

Come puoi non renderti conto che la situazione è arrivata al limite delle sopportazioni umane? Come si può, di fronte ad una situazione così GRAVE, dire che a breve ci sarà l’inaugurazione del ponte pedonale e quindi la situazione di Fiumesino migliorerà? Ma ci stiamo davvero con la testa?

I cittadini di Fiumesino saranno anche gente alla buona ma non possono per questo essere trattati da stupidi!

Chi sta avvallando la scellerata ipotesi del by-pass ferroviario? Chi ha approvato appena un mese fa un piano del rischio aeroportuale che sostiene, nella sostanza, che tutto va bene e il by-pass non costituirà aumento del rischio? Chi vuole creare un ghetto nelle case popolari in ultimazione a Fiumesino? Chi ha detto che se il governo vorrà si farà anche il CPT a Fiumesino? Chi è che non ha  preso sul serio il progetto di riuso della Caserma proposto dal Comitato di Quartiere e da alcuni imprenditori locali, lasciando che qull’area scivoli lentamente nelle mani dell’API?

L’API, sempre lei, in un modo o in un altro sembra orientare l’animo del Sindaco più che le sollecitazioni della gente. Così si sente dire in giro… e non è bene che si dica così di un Sindaco.

Perchè tu Goffredo sei ancora formalmente il Sindaco di Falconara, non della raffineria. Non te lo dimenticare …

Carlo Brunelli

Commenti

3 Commenti a “Ma un Sindaco non può fare così!”

  1. Mario il 9 Settembre 2009 19:00

    Vorrei sottolineare la frase da antologia del dott. Brunelli…”Perchè tu Goffredo sei ancora formalmente il Sindaco di Falconara, non della raffineria”
    Considerando la chiusura dei contenziosi per una cifra da poco (percarità meglio l’uovo oggi della gallina domani,però..) e le altre posizioni accondiscendenti verso l’azienda delle amministrazioni presenti e passate, non possono non darle ragione!(almeno a chi è falconarese da pezzo e non ha la memoria corta per dimenticare)

  2. Raffaele il 10 Settembre 2009 10:09

    Non la conosco personalmente Arch. Brunelli e letto il suo ultimo commento da simpatizzante CiC mi permetto di farle una domanda:
    “l’innominabile giunti a questo punto non meriterebbe ben altro ? sono rimasto sconcertato ieri quando con la mia famiglia lo abbiamo ascoltato in TV sulla questione fossi preferisco riportare la frase pronunciata dal sindaco di Falconara a è.Tv:
    “I fossi di Castelferretti sono da ripulire, ma
    tutti sanno la situazione economica del nostro comune e, ora mi rivolgo ai cittadini di castelferretti a ai vari comitati, la pulizia, sarà fatta senza dubbio in caso di costruzione delle DUE CENTRALI ELETTRICHE DELL’API”.
    Spero tanto che lei e la sua lista sarete capaci in un modo o nell’altro di amalgamare i tanti che NON NE POSSONO PIU’ DI UNA SIMILE IGNORANZA E PROPAGANDA PRO API. Ho amici che lavorano in raffineria e condividiamo che una simile sfacciataggine alla fine finirà di compromettere anche il posto di lavoro di molti perchè pregiudica un dibattito serio e necessario sul futuro della nostra città in relazione alle reali possibilità di sviluppo del sito industriale.
    Quanto a lei Assessore Astolfi la ringrazio per l’invito ma mi è bastato sentire la sua relazione PRO CONVENZIONE Comune/API nel consiglio comunale del 13 settembre 2008, non credo proprio vorrò avere a che fare con il suo ed i vostri uffici.

  3. V. il 10 Settembre 2009 11:49

    Per il signor Raffaele:

    che senso ha intervenire con mille commenti su un sito web, sfoggiando tra l’altro non poca saccenza e presunzione, e poi negarsi con atteggiamento sufficiente ed altezzoso ad un invito rivolto dall’Assessore Astolfi che mi pare essersi dimostrato disponibile non solo con le parole ma anche coi fatti….chi sa parlare solo nascondendosi dietro alla tastiera di un computer non faccia tanto il temerario e se stia in casa a “navigare”.

Rispondi

You must be logged in to post a comment.