Appello dei cittadini castelfrettesi ai loro concittadini coinvolti nella Variante-Scandalo

Scritto il 25 Giugno 2009 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini

In merito alla Variante-scandalo di Castelferretti-Montedomini, a seguito della posizione assunta dalla Provincia di Ancona e del venir meno di ogni pur discutibile motivazione di interesse pubblico connesso all’ipotesi di una cassa di espansione sul fosso S.Sebastiano che recenti studi hanno dimostrato essere non necessaria e troppo costosa,

la lista civile “Cittadini in Comune” invita i privati coinvolti nell’edificazione prevista a rinunciare all’insano progetto, per rispetto del territorio che abitano, della Comunità di Castelferretti e dei principi sui quali si fonda la nostra civiltà.

Un gesto di responsabilità, quello della rinuncia ad un malaffare,   di cui i cittadini vi saranno riconoscenti e che eviterà dissapori ed inutili tensioni.

Abbiamo pronto il ricorso al TAR qualora si volesse comunque procedere con la Variante, ma davvero preferiremmo non essere costretti ad usarlo.  Rinunciamo volentieri, da parte nostra, ad una vittoria politica e giudiziaria se a prevalere, oggi,  è il vostro buon senso di cittadini. Nell’interesse di Castelferretti.

Commenti

Rispondi

You must be logged in to post a comment.