Esalazioni a Castelferretti: i ragionevoli dubbi di Cittadini in Comune e Falconara Bene Comune!

simboliPiù si riescono (a fatica) ad acquisire informazioni e documenti e più sorgono domande su tutto ciò che sta “intorno” alle esalazioni che per mesi hanno ammorbato la quotidianità dei residenti di Castelferretti.

Un “intorno” pubblico e privato tutt’altro che chiaro!

E’ per questo che nella Commissione consiliare ambiente del 17 febbraio scorso le Liste civiche CiC e FBC hanno continuato a porre all’attenzione tutti i RAGIONEVOLI DUBBI che stanno emergendo. Continua a leggere…

I contenuti e le proposte avanzate dalle Liste civiche CiC/FBC nelle Commissioni Consiliari Congiunte IV^ (Ambiente) e VI^ (Sanità) del 17 gennaio 2014

senza-ric-sindaco.jpg Nelle Commissioni consiliari congiunte Ambiente e Sanità del 17 gennaio 2014 aventi all’OdG “Aggiornamento e proposta sullo studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento” il Consigliere delle Liste civiche CiC e FBC - Riccardo Borini - ha presentato e chiesto di mettere a verbale tutti i riferimenti delle Indagini autorevoli e ufficiali che si riferiscono a Falconara realizzate da Ministero Salute, Istituto Superiore di Sanità, Istituto Nazionale Tumori di Milano e ARPA Marche.

I componenti delle Commissioni appartenenti agli altri Gruppi consiliari hanno accolto positivamente il documento di FBC e CIC e hanno deciso di esprimere il proprio assenso o presentare eventuali emendamenti alla prossima convocazione delle Commissioni. Continua a leggere…

SICUREZZA URBANA a Falconara M.ma: SI CONTINUA A NAVIGARE A VISTA, TRA PROCLAMI E FINTE CONCERTAZIONI!

senza-ric-sindaco.jpgDopo la Commissione consiliare sulla sicurezza riunita qualche giorno fa, il Vicesindaco Rossi interviene sulla stampa dicendo che maggioranza e opposizione “concordano le misure da adottare” per la sicurezza urbana.

Concordano” è una parola assolutamente inadeguata alla realtà dei fatti, dunque usata in modo strumentale per confondere la cittadinanza e portare acqua al “proprio mulino”.

Per questo sentiamo l’esigenza di rimettere in fila i fatti successi e le parole dette, per dare una corretta informazione alla cittadinanza. Continua a leggere…

Resoconto dell’assemblea pubblica del 7 nov 2013 sulle esalazioni maleodoranti a Castelferretti

senza-ric-sindaco.jpgIl controllo dal basso è faticoso ma non è barattabile“, questo fotoè il messaggio con il quale si è iniziata l’assemblea pubblica tenutasi ieri sera a Castelferretti, alla quale hanno preso parte circa 50 persone.

L’inspiegabile ostruzionismo dell’Amministrazione comunale

Dal 17 ottobre e a tutt’oggi, inspiegabilmente e violando la norma del Regolamento del Consiglio comunale che indica in 10 giorni la consegna della documentazione ai Consiglieri comunali, l’Amministrazione comunale non ci fa conoscere: Continua a leggere…

Esalazioni a Castelferretti: CiC/FBC in assemblea pubblica il 7 novembre renderanno pubblica la documentazione su cui i cittadini non vengono informati!

simboliSul tema degli odori molesti a Castelferretti, riteniamo sia puzzaassolutamente necessario indire un’assemblea pubblica. Inviteremo in particolare l’ARPA Marche (organo tecnico) augurandoci che la serata possa costituire per tutti un’occasione d’informazione utile e di ascolto. La nostra iniziativa nasce da una consapevolezza: senza una corretta e completa informazione diminuiscono le possibilità di una comunità di veder riconosciuti efficacemente i propri diritti. Parleremo pertanto pubblicamente di questo tema, con documenti che il nostro Consigliere comunale ha recuperato (ma che l’Amministrazione comunale non fa conoscere ai cittadini!) al fine di favorire uno scambio d’informazioni fra coloro che da mesi si stanno occupando delle segnalazioni concernenti gli odori molesti a Castelferretti. Riteniamo sia di fondamentale importanza trattare con precisione e pubblicamente quest’argomento, perché molti aspetti sono sconosciuti ai più e il deficit di trasparenza registrato in questi mesi ha, di fatto, contribuito a che la situazione non sia stata ancora risolta. Siamo contrari a incontri tecnici e/o istituzionali a porte chiuse o semi-chiuse, i cittadini devono sapere! Facciamo inoltre presente che la Commissione consiliare Ambiente, a nostro avviso, non sta operando al massimo delle proprie prerogative e funzioni. Durante l’assemblea, presenteremo alcune nostre proposte e previo ascolto/confronto con i cittadini le andremo poi ad avanzare nelle sedi opportune. Per tutti questi motivi diamo appuntamento per l’ASSEMBLEA PUBBLICA giovedì 7 novembre 2013 alle ore 21,15 presso Zona Franca Creative Labs, ubicata in via Pietro Mauri 22 - Castelferretti (ex Faustini ed ex centro Qui), locale adiacente Banca Roma.

Liste civiche Cittadini in Comune - Falconara Bene Comune

Continua a leggere…

Esalazioni a Castelferretti: che cosa è cambiato nello scenario ambientale e sanitario? CiC/FBC chiedono l’urgente convocazione della Commissione Ambiente per conoscere testo e motivazioni della lettera con cui il Comune chiede di rivedere l’autorizzazione all’azienda Buffarini!

simboliApprendiamo dagli Organi di informazione che nel corso della protesta svolta sabato 19 ottobre dagli abitanti di Castelferretti aggrediti da mesi dalle esalazioni, l’Assessore all’Ambiente del Comune di Falconara Marittima ha letto una lettera inviata venerdì alla Provincia di Ancona per sollecitare una conferenza dei servizi al fine di rivedere l’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) rilasciata all’azienda Buffarini srl!!

Cerchiamo di interpretare l’importante atto del Comune!

Con quella richiesta il Comune di Falconara M.ma avrebbe inteso avviare quanto stabilito per le AIA dall’art. 5 comma 11 del D.Lgs n° 59/2005 che recita: Continua a leggere…

<< Pagina PrecedentePagina Successiva >>