la “lezione” dei castelfrettesi

lezione.jpgIeri sera al Circolo Quercetti l’amministrazione comunale ha presentato ai cittadini le sue idee sulla città.

E’ stato un confronto impari, nel senso che i cittadini non solo hanno dimostrato maturità ed interesse verso il loro paese affollando la sala ma hanno anche dominato il dibattito con una serie di interventi precisi, caratterizzati da competenza e  buon senso.

Una qualità indiscutibilmente superiore, quella dei cittadini, di fronte alla quale le sparute idee dell’amministrazione e le figure stesse dei politici presenti sono apparse deboli e impacciate. Poche idee, quelle presentate dai politici dell’amministrazione, e vecchie. Continua a leggere…

Brandoni bau-bau: can che abbaia non morde

 terrier.jpgMentre il Sindaco Brandoni metteva in atto una dei sui raid polizieschi prendendosela con chi coltiva gli orti a margine del fosso che corre a fianco dell’aeroporto, per far valere l’ordinanza emessa al fine di limitare il rischio derivante dalle possibili esondazioni, il Comitato alluvionati di Castelferretti faceva vedere in pubblico un video della durata di un’ora che documentava, sempre in merito ai fossi, tutta un’altra realtà ed un altro livello di responsabilità che devono essere sicuramente sfuggite al solerte sindaco.

Sotto gli orti abusivi, che senza dubbio lì non dovrebbero essere, il sindaco non si è accorto che il fosso è completamente intasato da depositi di terra e soprattutto da una fitta vegetazione che impedisce il naturale deflusso delle acque. Non si è accorto, che il fosso dello Zocco, a Castelferretti, anzichè evacuare l’acqua sul Cannetacci, la fa entrare, in caso di piena, inondando l’abitato. Non si è accorto che i lavori di manutenzione che la Provincia dice di aver effettuato proprio non si vedono . Non si è accorto che tutti i fossi che passano sotto la Raffineria Api di Falconara sono sottodimensionati ed inadatti a sostenere la benchè minima piena. Continua a leggere…

Il Sindaco/Assessore Goffredo Brandoni senza una prospettiva urbanistica per Falconara, replica a CiC mostrando una memoria deformata delle recentissime vicende amministrative della città!

A proposito della replica del Sindaco di Falconara M.ma alla nostra conferenza stampa sottolineiamo che l’unica argomentazione rimastagli è quella “alterata” della partecipazione di alcuni esponenti di Cittadini in Comune all’ultima Amministrazione di centro sinistra guidata dal dott. Riccardo Recanatini.

Il tentativo del Sindaco Brandoni di trascinare una realtà politica giovane ed innovativa come la Lista CiC in responsabilità inesistenti, è un “disco rotto e deformato” che periodicamente il Sindaco tenta di far suonare!

Il Sindaco Brandoni dimentica sempre la parte distintiva della breve partecipazione di alcuni degli attuali esponenti di CiC all’esperienza della Giunta Recanatini: l’abbandono del centro sinistra nel momento in cui ai loro progetti utili per Falconara (fossi Castelferretti – contratto di quartiere Villanova/Falconara Nord – acquisizione ex Officina squadra rialzo) vennero preferiti quelli disastrosi che lo stesso Sindaco Brandoni ed il PdL falconarese hanno fatto propri: Continua a leggere…

Il Sindaco Brandoni e i cretini dei Comitati


Totò e l’Onorevole Cosimo Trombetta Il Sindaco sfida ad un confronto i cittadini che hanno sentito e riferito l’offesa cretini! Ma ci faccia il piacere, come direbbe Totò!

Se il Sindaco è così sicuro che l’obbiettivo è screditarlo, che mi quereli! Vedremo se a mio favore testimonieranno quei cittadini davanti ai quali il Sindaco ha offeso i Comitati.

Piuttosto il Sindaco si chieda - e domandi - come mai i suoi amici di partito e i colleghi di Giunta non hanno smentito né sminuito l’offesa direttamente all’assemblea di Castelferretti, di fronte a 80 cittadini!

Loris Calcina (capogruppo consiliare Lista Civile Cittadini in Comune - Falconara M.ma)

URBANISTICA FALCONARA: il Sindaco Assessore tratta la città come fosse il tinello di casa sua

quale urbanistica Tra gli innumerevoli punti critici dell’Amministrazione comunale di Falconara M.ma l’abbandono dell’Assessore Petri non rappresenta quello più stridente.

Per Cittadini in Comune ciò che stride con evidenza è l’assoluta mancanza di trasparenza dimostrata dalla Giunta Brandoni sia nelle scelte strategiche che in quelle minori per la città, unita alla genetica diffidenza nei confronti della partecipazione dei cittadini alla definizione del futuro della città che essi vivono e contribuiscono a far vivere.

Il percorso di cessione del CAM, le partite con l’API per le centrali termoelettriche, la Convenzione ed il rigassificatore, il rapporto con la Società che gestisce i parcheggi, gli alloggi di emergenza e le emergenze sociali in genere, il parcheggio al parco Kennedy, la messa in sicurezza dei fossi di Castelferretti … ed infine l’urbanistica, a partire dalla Variante Montedomini di Castelferretti. Continua a leggere…

Polveri sottili, situazione di Febbraio: respirare umanum est.

Continuate a seguirci, pubblicheremo settimanalmente i dati aggiornati per tenere sott’occhio i valori e gli sforamenti.Con quest’iniziativa CiC nel suo piccolo cerca di sensibilizzare, informare e tenere viva l’attenzione sul problema polveri sottili, dette in gergo PM10.

Per saperne di più sulla situazione nella nostra città ti invitiamo
Giovedì 11 Marzo
alle ore 21,15
presso il Circolo Quercetti di Castelferretti
- in via Cuneo, 2 (sala al 2° piano) -

Abbiamo organizzato una serata informativa sul discorso Polveri Sottili: un argomento che solitamente balza alla nostra attenzione forse e solo quando ci viene proposto a carattere nazionale e coinvolge città a noi lontane.
In realtà CI RIGUARDA molto da vicino perchè i dati misurati su Falconara ed i comuni limitrofi consigliano a tutti una seria presa di coscienza per poi individuare soluzioni utili ad evitare gravi conseguenze sanitarie su di noi e i nostri bambini. Continua a leggere…

<< Pagina PrecedentePagina Successiva >>