Antenna telefonia a Falconara Marittima: le possibilità del Presidente del Consiglio comunale – Avv. Giacanella - … e le altre!

senza-ric-sindaco.jpgNoi, FBC/CiC, se avessimo avuto modo di amministrare Falconara Marittima, avremmo fatto così: nel 2008 stampa-giacanella-dixit-30luglio2015.jpgavremmo preso il Regolamento del 2000 - ormai obsoleto alla luce delle sentenze della Cassazione  - e avremmo svolto incontri pubblici con cittadini, associazioni ed esperti sia tecnici che sanitari per capire, INSIEME, rischi quantitativi e qualitativi. Poi con gli elementi oggettivi si sarebbe costruito, insieme ai cittadini, il migliore Regolamento possibile, le alternative, anche per confrontarsi adeguatamente con le Società telefoniche a cui la legge ha consegnato il coltello dalla parte del manico!  

Giacanella & co. non lo hanno fatto pur avendo avuto tempo dal 2008, data dalla quale amministra questa città con il Sindaco Brandoni. Come loro costume, hanno preferito attendere l’EMERGENZA… E’ così che si divide la città!

A differenza di quello che intende Giacanella & co. la politica non deve spiegare i perché ADESSO, come se avesse a che fare con un branco di pecore! Questa è la politica di Giacanella & co.. Continua a leggere…

SICUREZZA URBANA: i Vigili Urbani con l’Operatore sociale di quartiere proposti da FBC/CiC sono stati attivati … dal Comune di Jesi! A Falconara M. il Sindaco Brandoni e la sua maggioranza continuano ad ignorare la nostra proposta.

senza-ric-sindaco.jpgIl Comune di Jesi ha attivato 2 Vigili Urbani ed un Operatore sociale di quartiere.

Dunque la stessa proposta che le liste civiche Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune hanno avanzato alla Giunta Brandoni e alla sua maggioranza consiliare da un anno e mezzo e in ogni occasione opportuna – in Commissione consiliare e per iscritto - non è un provvedimento strampalato o impossibile da realizzare.

Non abbiamo chiesto la luna ma abbiamo formulato e spiegato con cognizione e senso civile proposte che l’Amministrazione comunale si ostina ad ignorare e rifiutare: Continua a leggere…

Emissioni industriali a Falconara M.: il risveglio tardivo dell’Assessore Astolfi e la necessità dell’impegno dei Parlamentari e Consiglieri regionali marchigiani!

senza-ric-sindaco.jpgFALCONARA M.: EMISSIONI MALEODORANTI DI TIPO INDUSTRIALE E RISCHI PER LA SALUTE.

Il risveglio tardivo dell’Assessore Astolfi pone alcune domande inquietanti!

URGE L’IMPEGNO DI TUTTI I PARLAMENTARI MARCHIGIANI PER LA BONIFICA ED IL RISANAMENTO DELL’AREA FALCONARESE E DELLA BASSA VALLESINA! Continua a leggere…

Visita del Viceministro dell’Interno BOCCI a Falconara M.ma: le liste civiche CiC/FBC non firmano il documento su sicurezza e ordine pubblico - elaborato congiuntamente dalla maggioranza del Sindaco e dal PD - che verrà consegnato sabato 25 ottobre!

senza-ric-sindaco.jpgLe liste civiche CiC/FBC non firmano il documento su sicurezza e ordine pubblico elaborato congiuntamente dalla maggioranza del Sindaco e dal PD che verrà consegnato e letto in occasione della visita del Viceministro dell’Interno BOCCI prevista per sabato 25 ottobre!

masi-sicurezza.jpgCominciamo con l’enunciare l’unico aspetto su cui concordiamo con i firmatari del documento che verrà letto e consegnato al Viceministro dell’Interno BOCCI: la richiesta del potenziamento dei Carabinieri a Falconara e sul mantenimento del presidio della Polizia Ferroviaria alla Stazione ferroviaria.

Siamo invece contrari all’utilizzo dell’Esercito. Continua a leggere…

Il Sig. Matteo Astolfi che preferisce sparare alle gambe, o alle braccia oppure ai testicoli di chi abbia commesso un reato di furto è indegno a ricoprire la carica di Assessore al Comune di Falconara Marittima. Le sue affermazioni sono contrarie alla Costituzione italiana sulla quale ha giurato il Sindaco il quale, pertanto, deve revocare l’incarico a cui ha nominato il Sig. Astolfi

senza-ric-sindaco.jpgSparare alle gambe, alle braccia e ai testicoli di chi ha commesso un reato di furto che l’Assessore Astolfi Matteo ha esternato su facebook il 23 settembre scorso non è un banale sfogo come sta tentando di sminuire il Sindaco di Falconara Marittima.

E’ un concetto violento e istigatore!

Il Sig. Astolfi non era in preda ad un delirio di onnipotenza. Continua a leggere…

A Falconara M. occorre un PIANO DI SICUREZZA URBANA PARTECIPATO! Gli inutili proclami del Sindaco Brandoni non mascherano il totale fallimento sulla SICUREZZA, sua principale promessa elettorale!

senza-ric-sindaco.jpgLa sicurezza urbana: il cavallo di battaglia della campagna elettorale del Sindaco Brandoni, si sta rivelando un fallimento totale.

I fatti sono sotto gli occhi di tutti (con un’escalation particolare dopo ferragosto): risse/liti, furti, spaccio di sostanze stupefacenti (fatto anche da minorenni tra i 14 e i 17 anni), rapine, atti vandalici, ecc. Per non parlare di altri parametri di sicurezza: ambiente (aria, acqua), salute, (sostanze stupefacenti, alcol), sicurezza stradale (vedi l’ultimo gravissimo episodio dell’investimento di una giovane mamma di qualche giorno fa a Fiumesino). Il Comitato di Fiumesino ha diffidato l’Amministrazione spronandola a fare quando dovuto per la messa in sicurezza della fermata dell’autobus), ecc.

Nei mesi di novembre 2013 e gennaio 2014 abbiamo analizzato i fatti relativi alla sicurezza evidenziati dalla stampa locale (quindi i dati sono parziali rispetto a quelli realmente accaduti). In 3 mesi a Falconara si sono registrati:: 25 furti, 10 episodi di spaccio accertati, 10 episodi di atti vandalici, 7 rapine, 6 episodi di degrado, 5 risse, 4 liti, 4 bivacchi (multati), 3 truffe, e 2 episodi di prostituzione per strada. Osservando il totale dei fenomeni registrati (76) si può affermare che è avvenuto un episodio ogni 1,2 giorni oppure si può affermare che gli episodi hanno toccato l’85 % del periodo preso in considerazione (90 giorni). Continua a leggere…

<< Pagina PrecedentePagina Successiva >>