PERDURANO GLI ODORI MOLESTI A CASTELFERRETTI

simbolipuzzaUna parte dei cittadini castelfrettesi continua a doversi barricare in casa, in particolare dopo le ore 21,00. Premesso che su questa criticità registriamo l’ASSORDANTE silenzio del Sindaco e degli esponenti di maggioranza castelfrettesi, segnalo che ad oggi non sono stato messo in grado di poter visionare le rilevazioni ARPAM di luglio 2013. Considerando che un qualsiasi consigliere comunale deve ricevere la documentazione entro 10 giorni dalla richiesta e pur consapevole che un mese fa questo impedimento era dovuto a motivazioni indipendenti dall’amministrazione comunale, oggi faccio notare di non aver ricevuto più aggiornamenti.
Quanto bisognerà attendere per vedere in campo azioni che pongano fine alle puzze moleste?

Riccardo Borini - Capogruppo liste civiche FBC/CIC

”Puzze molto intense e nauseanti”, da giorni, sono lamentate da cittadini dei quartieri Falconara A., Stadio e Villanova. C’è volontà da parte di questa Amministrazione ad attivarsi alla reintroduzione della figura del Vigile Ambientale?

simboliDa alcuni giorni alcuni nostri attivisti ricevono segnalazioni da cittadini puzzapresenti in diversi quartieri (Falconara Alta, Stadio, Villanova) che lamentano la presenza di “puzze molto intense e nauseanti“. In alcuni casi la puzza è stata definita “… simile a quella di gas e comunque tremenda“, “…nauseante, intensa, acre…“, “…l’aria ne è pregna, sono qui da 10 minuti ed ho un gran mal di testa…“, “…anche altri mi hanno detto che da qualche giorno questa puzza qui viene avvertita e che a distanza di ora ha provocato mal di testa“.
Inoltriamo questa nota anche come segnalazione ufficiale all’Amministrazione comunale affinché vigili sul fenomeno e sia più attenta nel segnalare tempestivamente all’ARPAM queste manifestazioni maleodoranti che si stanno verificando e ripetendo. Rammentiamo a tutti che anche in assenza di chiamate di privati cittadini al Numero per l’Emergenza Ambientale l’Amministrazione può procedere alla segnalazione verso gli enti preposti affinché si svolgano le verifiche del caso e l’allerta consenta eventualmente un tempestivo intervento.
A titolo informativo ricordiamo inoltre alla cittadinanza che il Numero Verde Emergenze Ambientali del Comune di Falconara è l’800122212, i casi devono essere segnalati e il reperibile che risponde ha fra i suoi compiti quello di avvertire vigili urbani (dotati purtroppo solo del loro naso) e ARPAM (dotato di strumentazione).
In questi casi la tempestività è molto importante e anche alla luce dei fenomeni odorigeni maleodoranti a tutt’oggi presenti a Castelferretti, in particolare la sera. Propositivamente, riteniamo che nel nostro Comune si debba tornare a parlare - quanto prima - della figura del Vigile Ambientale, che consentirebbe interventi non solo tempestivi ma anche efficaci al tracciamento dei fenomeni. L’attrezzatura presente a suo tempo esiste ancora? C’è volontà da parte di quest’amministrazione ad attivarsi alla reintroduzione della figura del Vigile Ambientale?

Liste civiche Cittadini in Comune - Falconara Bene Comune

Bus urbano Falconara Marittima: l’Amministrazione comunale tartassa utenti e cittadini per la mancanza del biglietto orario e per lo spreco delle inutili corse per via Barcaglione!

bussimboliAnnunciando la decisione della Regione Marche di aumentare del 10% il costo del biglietto del bus urbano, l’Assessore alla Viabilità - Clemente Rossi - non informa completamente l’utenza e i cittadini … Anzi occulta due aspetti che richiamano direttamente la sua responsabilità:

1)      gli utenti del bus urbano di Falconara Marittima - per andata e ritorno - pagano il doppio degli utenti di Jesi a causa della mancanza del biglietto orario;

2)      tutti i cittadini falconaresi stanno pagando 3.300 Euro l’anno l’inutilizzato percorso del bus per via Barcaglione fino al Parco Zoo, voluto da Rossi e dalla Giunta con Delibera n° 29 del 28 febb. 2012! Continua a leggere…

Esalazioni a Castelferretti: il Sindaco respinge la richiesta di CiC – FBC di coinvolgere la Commissione Consiliare Ambiente nella riunione con ARPAM e Provincia per esaminare i fenomeni odorigeni!

simboliEsaminare i fenomeni odorigeni e tutelare la salute dei cittadini di Castelferretti dalle esalazioni provenienti da un opificio in zona non è un segreto di Stato! Men che meno di una Giunta Comunale!

 La risposta negativa del Sindaco alla richiesta del Consigliere comunale Borini (CiC - FBC) - componente della Commissione Consiliare IV° sull’ambiente - ha tutta l’aria di volere impedire l’attività di controllo dei Consiglieri comunali.

Le motivazioni addotte dal Sindaco sono infondate soprattutto dopo che il suo Assessore all’Ambiente Matteo Astolfi ha pubblicato su facebook - per intera - la nota di convocazione della riunione del 31 luglio prossimo con ARPAM e Provincia nella quale si apprende che l’ARPAM aveva inviato alla Procura della Repubblica di Ancona i risultati dei rilevamenti effettuati a dicembre 2012 nella zona di Castelferretti! Continua a leggere…

BRANDONI SAPEVA DA TEMPO DEL CENTRO COMMERCIALE AL CASELLO NORD DELLA A14! Comunicato del candidato a Sindaco di CiC e FBC RICCARDO BORINI

lacrime di coccodrilloInterveniamo sulla realizzazione del centro commerciale a ridosso del casello Nord A14, per spiegare che dagli atti comunali, emerge come la Giunta Brandoni fosse in realtà molto favorevole a questo ulteriore insediamento in territorio falconarese. Fra i candidati a Sindaco c’è chi vuole con sincerità la salvaguardia del piccolo commercio cittadino e chi invece piange lacrime di coccodrillo per la campagna elettorale! Brandoni è fra questi.

Desta molti sospetti che il Sindaco di Falconara Marittima recentemente si sia indignato per la realizzazione del centro commerciale a ridosso del casello NORD della A14, in territorio di Chiaravalle e a confine di Castelferretti! Esprimere solo a pochi mesi dal voto il suo sostegno al piccolo commercio e l’avversione per i centri commerciali suona come una grande bugia, da campagna elettorale!

Piuttosto - per come gli atti ufficiali ci raccontano i fatti - sembra che l’ira del Sindaco di Falconara scaturisca dalla constatazione di essere stato tagliato fuori dall’operazione a causa dell’autonoma azione amministrativa del Comune di Chiaravalle mentre lui, probabilmente avrebbe voluto che parte del centro commerciale finisse nel territorio falconarese! Continua a leggere…

Falconara Alta BENE COMUNE: assemblea pubblica martedì 16 aprile, ore 21.15 al Circolo Mutuo Soccorso

assemblea Falconara A. 16 aprile Continua a leggere…

<< Pagina PrecedentePagina Successiva >>