Bus urbano Falconara M.: approvata la mozione di CiC/FBC per l’introduzione del biglietto orario!

simboliIl Consiglio Comunale ha approvato la mozione delle liste civiche Cittadini in Comune e Falconara Bene Comune sul bus urbano.

Ora la Giunta Comunale è formalmente impegnata ad aprire un tavolo di confronto con Conerobus in sede di Commissione Consiliare al fine di:

Continua a leggere…

MAXIPARK FALCONARA: SIAMO CONTENTI DEL BLOCCO DEFINITIVO DEL PROGETTO! SIAMO DELUSI DAL PRESSAPOCHISMO CON CUI L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE HA CONCEPITO E GESTITO “LA COSA”!

simboliComunicato Stampa

Siamo contenti di apprendere dai Quotidiani di oggi che il maxiparcheggio della stazione fs di Falconara si blocca definitivamente per la mancata firma della convenzione tra il Comune e la Società che doveva realizzare l’opera.

Come FBC E CIC siamo orgogliosi di avere incisivamente contribuito alla revisione del progetto ora abbandonato. Il Progetto avrebbe pesantemente penalizzato le tasche dei cittadini falconaresi che attraverso l’aumento del costo orario e le multe avrebbero pagato un opera che non risponde alle reali esigenze di parcheggio in centro città e avrebbe avuto un impatto ambientale enorme (100 metri di lunghezza. 12 di altezza e 15 di larghezza). Continua a leggere…

Bus urbano Falconara Marittima: l’Amministrazione comunale tartassa utenti e cittadini per la mancanza del biglietto orario e per lo spreco delle inutili corse per via Barcaglione!

bussimboliAnnunciando la decisione della Regione Marche di aumentare del 10% il costo del biglietto del bus urbano, l’Assessore alla Viabilità - Clemente Rossi - non informa completamente l’utenza e i cittadini … Anzi occulta due aspetti che richiamano direttamente la sua responsabilità:

1)      gli utenti del bus urbano di Falconara Marittima - per andata e ritorno - pagano il doppio degli utenti di Jesi a causa della mancanza del biglietto orario;

2)      tutti i cittadini falconaresi stanno pagando 3.300 Euro l’anno l’inutilizzato percorso del bus per via Barcaglione fino al Parco Zoo, voluto da Rossi e dalla Giunta con Delibera n° 29 del 28 febb. 2012! Continua a leggere…

Le Società petrolifere si accordano tra loro per razionalizzare il settore. Regione Marche e Comune di Falconara incapaci di disegnare l’alternativa occupazionale. La proposta di CiC e FBC consegnata al Ministro Zanonato piace ad Italia Nostra. Per il cosigliere Baia è “un treno senza meta”!

CiC FBC Registriamo oggi due prese di posizione riguardo alla nostra  nota consegnata al Ministro dello Sviluppo Economico.

La prima è quella di adesione di Italia Nostra Marche, che ringraziamo per l’acume nel giudizio e la sensibilità verso tutte le componenti coinvolte dalla problematica: lavoratori, cittadini, futuro del territorio (Comunicato Stampa Italia Nostra Marche al link http://www.italianostra.org/?p=30551)

La seconda è quella del Consigliere comunale di Uniti per Falconara Raimondo Baia, di cui siamo invece sinceramente e profondamente dispiaciuti anche perché con la presenza fisica del nostro Consigliere Riccardo Borini e del nostro componente Roberto Cenci all’evento di riapertura della raffineria abbiamo voluto portare ai lavoratori la nostra vicinanza e solidarietà. Continua a leggere…

Il Capogruppo di CiC e FBC consegna una nota al Ministro Zanonato su un differente modo di affrontare la crisi occupazionale e della raffinazione API!

Questa mattina una delegazione del Gruppo Consiliare delle Liste Civiche Falconara Bene Comune (FBC) e Cittadini in Comune (CiC) guidata dal capogruppo Riccardo Borini, ha consegnato una nota al Ministro dello Sviluppo Economico - On. Flavio Zanonato - intervenuto al meeting presso la raffineria API di Falconara Marittima.

La nota - sottoscritta anche dal Gruppo Consiliare del PD, dal Circolo SEL di Falconara Marittima e dal Consigliere Regionale Binci nonché da alcune Associazioni e ONLUS falconaresi - ha rappresentato un differente modo di affrontare la crisi della raffinazione API a partire dalla necessità di definire l’intero territorio dell’Area ad Alto Rischio di Crisi Ambientale (AERCA) quale ambito minimo di riferimento per una soluzione.

“Attivare una sinergia di ricerca e di produzione sul risparmio e sull’efficienza energetica, sulle energie rinnovabili, sulla mobilità sostenibile nel territorio AERCA, per la realizzazione del green port di Ancona, ecc. Progettualità e investimenti che possano coinvolgere imprenditorialmente API Nòva Energia - Società del Gruppo API con bilanci sani! - insieme alle Aziende marchigiane del settore (Energy Resources - General Building - Brandoni Solare - ecc.). Continua a leggere…

Bypass ferroviario: ecco cosa faremo! Riccardo Borini candidato a Sindaco di CiC e FBC, rende nota l’azione immediata che concretizzerà nel nuovo Consiglio comunale!

binario tagliatoBrandoni e Mastrovincenzo hanno boicottato e reso impossibile l’assemblea pubblica prevista il 13 maggio a Fiumesino che avrebbe messo a confronto i 5 candidati Sindaci sulle annose criticità del quartiere. Il primo perché non avrebbe potuto reggere il contraddittorio con i cittadini dopo essere stato favorevole al by-pass per anni e ora contrario solo a parole, per fini elettorali. Il secondo perché le richieste dei cittadini riguardo al by-pass ferroviario stridono con la posizione del suo partito di riferimento in Regione (PD). Ritenevamo necessaria quell’assemblea proprio perché al tema del by-pass molti esponenti delle nostre civiche lavorano dal 2001. Proprio per questo ci teniamo a rendere ancora una volta pubbliche le azioni concrete che intraprenderemo nel prossimo Consiglio Comunale.

Dopo esserci consultati con il Prof. Ivan Cicconi (esperto di Infrastrutture e Lavori) siamo giunti a pianificare la seguente valutazione:

Essendo l’opera del bypass ferroviario all’interno della Legge Obiettivo, le modifiche al progetto potevano essere apportate nella fase intercorsa tra la presentazione del progetto preliminare e il progetto definitivo. Purtroppo il comportamento di tutti i Sindaci precedenti e dell’attuale ha vanificato questa possibilità. Continua a leggere…

<< Pagina PrecedentePagina Successiva >>