BYPASS FERROVIARIO: l’impresa RICCIARDELLO COSTRUZIONI Srl avvia i preparativi per allestire il cantiere. MA IL PROGETTO ESECUTIVO DOV’E'? Interrogazione del Consigliere Calcina di CiC/FBC e SiAmo Falconara

doppio-simbolo.JPG L’Impresa RICCIARDELLO COSTRUZIONI Srl - soggetto aggiudicatario dell’appalto per la progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di realizzazione del cosiddetto bypass ferroviario - ha inviato dei propri tecnici sul territorio di Falconara M. per le prime operazioni necessarie all’allestimento del cantiere per realizzare il bypass ferroviario.

MA il PROGETTO ESECUTIVO, DOV’E'?

L’Amministrazione comunale Brandoni non ha mai comunicato di averlo ricevuto nè in Consiglio nè nelle apposite Commissioni consiliari permanenti. Continua a leggere…

Continueremo ad impegnarci, come abbiamo sempre fatto, fuori e dentro le istituzioni.

riepilogo-voti-candidato-sindaco.jpgRingraziamo tutti coloro che ci hanno sostenuto.

Uno scarto di appena 57 voti non ci consentirà di dare il nostro apporto al governo della città.
Continueremo ad impegnarci, come abbiamo sempre fatto, fuori e dentro le istituzioni.

Staff liste civiche Cic/Fbc e Siamo Falconara

Video appello di Sergio Badialetti e Lara Polita: “il 24 giugno tornate a votare dando fiducia alle nostre liste civiche, sapremo far valere la nostra identità”

Poche ore ci separano dal ballottaggio che domenica 24 giugno concluderà la nostra campagna elettorale per le amministrative 2018 a Falconara Marittima. Ai seguenti link i video appello dei nostri Sergio Badialetti e Lara Polita.

Lara Polita: “…tornate a votare dando fiducia alle nostre liste civiche, sapremo far valere la nostra identità”
https://www.facebook.com/lara.polita/videos/10213614402927083/

Sergio Badialetti: “facciamo la differenza, facciamolo ora”
https://www.facebook.com/loriscalcinasindaco/videos/1694025090674347/ Continua a leggere…

Video appello di Roberto Cenci e Mattia Sangiuliano: idee chiare per il 24 giugno (2018), torniamo a votare!

Pochi giorni ci separano dal ballottaggio che domenica 24 giugno concluderà la campagna elettorale per le amministrative 2018 a Falconara Marittima. Sono stati mesi molto impegnativi, che i volontari delle nostre liste civiche hanno animato al massimo delle proprie possibilità. Abbiamo cercato l’incontro, l’ascolto e il confronto con quante più persone è stato possibile. Per il ballottaggio ai seguenti link il video appello dei nostri Roberto Cenci (CiC/FBC) e Mattia Sangiuliano (Siamo Falconara-Sinistra in Comune):

Roberto Cenci: “Idee chiare, torniamo a votare il 24 giugno!”
https://youtu.be/EI8tj8hzQSc

Mattia Sangiuliano: “Diamo valore a questo percorso” Continua a leggere…

Alcune domande a Bruno Frapiccini

doppio-simbolo.JPG La sostanza non ricevibile della proposta di Bruno Frapiccini è politica.

m5s-commissione-speciale-17-giugno-2018.JPGLa Sua proposta non cita in alcun passo ciò che è in essere e frutto del lavoro di anni da parte dei cittadini falconaresi: il tavolo aperto in Prefettura affinché il Ministero della Salute, il Ministero dell’Ambiente, la Regione Marche, il Servizio Epidemiologico dell’Arpam e una rappresentanza diretta dei cittadini arrivino a predisporre interventi di “prevenzione primaria”, cioè l’allontanamento o la correzione dei fattori causali delle malattie.

Tutto questo lavoro in atto sarebbe AZZERATO dalla Commissione Speciale. La domanda a Bruno Frapiccini la rivolgiamo noi: perché azzerare tutto quel lavoro? Continua a leggere…

“Lo sposalizio tra l’inverosimile proposta della Commissione Speciale di Bruno Frapiccini e la disperata confusione della candidata Stefania Signorini ha un unico obiettivo: continuare a SABOTARE il tavolo tecnico in Prefettura su ambiente, salute e lavoro!

doppio-simbolo.JPG L’obiettivo di Stefania Signorini e Bruno Frapiccini è molto pericoloso: SABOTARE il tavolo aperto in Prefettura affinché Ministero della Salute, il Ministero dell’Ambiente, la Regione Marche, il Servizio Epidemiologico dell’Arpam e una rappresentanza diretta dei cittadini individuino interventi di “prevenzione primaria”, cioè l’allontanamento o la correzione dei fattori causali delle malattie.

A questo tavolo la Giunta Brandoni/Signorini/Astolfi NON HA VOLUTO PARTECIPARE, MENTRE LA NOSTRA AMMINISTRAZIONE VI ENTRERÀ SENZA INDUGIO, con l’apporto del lavoro della Commissione consiliare IV^ (Ambiente) e del Consiglio comunale!
In questo modo si possono tenere insieme esigenze finora artatamente divise dalla Giunta Brandoni/Signorini: ambiente, salute e lavoro.
Creare, come chiede Bruno Frapiccini, una Commissione Speciale su ambiente, salute, sicurezza, bonifica e riconversione significherebbe creare un doppione della già esistente Commissione consiliare IV^ (Ambiente) o eliminare la Commissione stessa, poiché i compiti e le tematiche sarebbero coincidenti.
La Commissione Ambiente esistente, se fosse messa in grado di lavorare come da Regolamento, ha tutti gli strumenti per studiare e proporre soluzioni al Consiglio comunale, l’unico che può e deve recepire le conclusioni degli studi e valutazioni di tutte le Commissioni.
Fino ad oggi ciò non ha funzionato perché questo strumento di democrazia è stato SABOTATO dal trio Brandoni/Signorini/Astolfi i quali, per questo loro comportamento, sono stati (in sede proprio di Commissione Ambiente) assediati dai cittadini dei Comitati.
Quindi, se chi governa la città decide di sabotare la democrazia è indifferente che una Commissione si chiami IV^ o “Speciale”.
Non è con i polveroni mediatici ed elettoralistici che si affrontano i rischi ambientali e sanitari dei falconaresi.”

Loris Calcina Continua a leggere…

<< Pagina PrecedentePagina Successiva >>