Gestione dei rifiuti urbani: Cittadini in Comune contro la linea tecnocratica e autoritaria della Regione Marche!

Organizzare il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati secondo criteri di efficienza, efficacia, economicità e trasparenza è un obiettivo condivisibile.

E’ inaccettabile che la Regione Marche pretenda di usare questo obiettivo per accentrare e ridurre la trasparenza e la democraticità delle decisioni!

E’ inaccettabile che la Regione Marche pretenda di costruire su norme autoritarie l’Assemblea Territoriale d’Ambito (ATA) che sostituirà gli attuali Consorzi! Continua a leggere…

RIFIUTI: l’azione di Cittadini in Comune in Consiglio comunale scongiura, per il momento, l’adozione della Convenzione capestro della Regione Marche.

democraziaNel corso del Consiglio comunale del 26/9/2012, Cittadini in Comune ha chiesto ed ottenuto il rinvio dell’approvazione “obbligatoria” della Convenzione con cui i Comuni dovrebbero aderire alle costituende Associazioni Territoriali d’Ambito (ATA) provinciali per la gestione dei rifiuti.

Avete capito bene: approvazione obbligatoria da parte di ogni Consiglio comunale richiesta dalla Regione Marche pena il commissariamento del Comune per la questione rifiuti.

Una Convenzione che se approvata così com’è sarebbe un’auto-rinuncia da parte del Consiglio Comunale ad esercitare i compiti che per legge gli vengono assegnati! Continua a leggere…

Manomessi 5000 mq dell’arboreto didattico di Falconara Marittima! Anche un pilone di 5 metri tra gli alberi! Il Sindaco e l’Assessore Astolfi hanno autorizzato Protezione Civile e Gruppo Gola della Rossa?

il pilone metallicoChe cosa sta accadendo all’ORTO BOTANICO di Falconara Marittima (conosciuto anche come ARBORETO DIDATTICO) di fianco al fiume Esino?

Chiunque faccia una passeggiata in quello che è uno dei pochi fiori all’occhiello di Falconara Marittima, si accorgerà immediatamente che l’area è stata letteralmente manomessa e alterata: