Colonna di denso fumo dalla torcia della raffineria API. “Disservizio elettrico”, dice l’azienda. “Bisogna vederci chiaro sulla questione della sicurezza elettrica della raffineria. Ho chiesto di prendere visione del Rapporto di Sicurezza proprio sull’argomento”, ha dichiarato il Consigliere Calcina che ha anche presentato una interrogazione al Sindaco.

doppio-simbolo.JPG  In merito al ripetuto “sfiaccolamento” e alle copiose emissioni di nero fumo dalla torcia della raffineria API il 21 maggio scorso (dalle 11,40 alle 12,05 circa e dalle ore 12,55 alle ore 13,20 circa) il Capogruppo consiliare delle civiche CiC/FBC/SAF - Loris Calcina - ha inoltrato una interrogazione urgente al Sindaco di Falconara Marittima affinchè si informi e informi il ore-1311.JPGConsiglio e la cittadinanza:

sul motivo e tipologia del disservizio elettrico;

su quali impianti sono andati in blocco di processo; Continua a leggere…

SICUREZZA: sottopasso pedonale del quartiere Fiumesino impraticabile! E’ allagato da 30 cm di acqua. Con una mozione consiliare il Consigliere delle civiche CiC/FBC/SAF cercherà di impegnare l’Amministrazione comunale ad un pronto ripristino della fruibilità. Calcina ha dichiarato: “E’ una settimana che è in quella situazione! Si tratta di un lavoro urgente che riguarda la sicurezza dei residenti e di tutti i pedoni che solo con quel sottopasso possono attraversare la SS16 senza rischi”.

doppio-simbolo.JPG A seguito di sopralluogo, il Consigliere Loris Calcina ha documentato fotograficamente le condizioni indecenti del sottopasso pedonale sito nel quartiere Fiumesino per l’attraversamento della SS16 all’altezza della 2019-05-19_113527.JPGex caserma Saracini reso impraticabile dal ristagno di almeno 30 cm di acqua (presumibilmente piovana).

Sembrerebbe che l’acqua non riesca a defluire a causa dell’occlusione della grata di scarico ivi presente.

Abbattuto e giacente sott’acqua anche il cartello indicante l’accesso al sottopasso. Continua a leggere…

APPELLO congiunto di CiC/FBC/SAF, M5S e LEGA: La RESPONSABILITA’ SOCIALE di qualsiasi impresa è più importante della sponsorizzazione! Si rinunci ai contributi economici di API Raffineria di Ancona a partire dalle Mini Olimpiadi. L’appello è stato inviato agli Istituti comprensivi, alle Associazioni e Gruppi sportivi di Falconara M.

corporate-social-responsiblity-02.pngCittadini in Comune/Falconara Bene Comune/SiAmo Falconara, MoVimento 5 Stelle Falconara e LEGA Salvini Premier Falconara

ritengono che i potenti valori culturali, sociali e sportivi che le Scuole e le Associazioni falconaresi riescono ad esprimere quotidianamente devono essere salvaguardati, pertanto non possono essere esposti al solo sospetto che qualsiasi soggetto possa avvantaggiarsene mostrando una sola faccia, quella della contribuzione economica, alla città.

Ogni persona, attività o impresa, ha e deve avere SOPRATTUTTO un ruolo di RESPONSABILITÀ SOCIALE nei confronti dei cittadini. Continua a leggere…

Incompatibilità dirigenziale del Comandante della Polizia Municipale di Falconara: ora c’è una relazione fantasma secretata dalla Giunta Signorini! E’ la relazione inviata dall’ex Segretario Generale – Dott.ssa Bartolini – ad agosto 2018 all’ANAC. L’Assessore Giacanella prima la pubblica su facebook poi, dopo 30 minuti, qualcuno della Giunta lo consiglia di eliminarlo dicendo che non è divulgabile! Che cosa c’è di SEGRETO tanto da tenerne all’oscuro i Consiglieri comunali? C’è anche una risposta dell’ANAC che viene tenuta secretata? “Peccato che non siamo stati tempestivi a scaricare il documento in quei 30 minuti in cui è stato pubblicato. Lo avremmo sterilizzato dei dati sensibili e divulgato a Stampa e cittadini” hanno dichiarato i Consiglieri comunali Calcina, Caricchio e Frapiccini. Sarà chiesta la convocazione della Commissione ed è stato chiesto di acquisire il documento.

Comunicato Stampa congiunto CiC/FBC/SAF - M5S - LEGA

Ciò che l’Assessore Marco Giacanella ha postato sulla pagina facebook de “La sai l’ultima a Falconara M.” la mattina del 7 maggio, è a dir poco inquietante.

L’Assessore della Giunta Signorini - Marco Giacanella - in risposta all’attacco delle opposizioni (CiC/FBC/SAF - M5S - LEGA - PD) riguardo agli incompatibili incarichi dirigenziali del Comandante della Polizia Municipale, alle ore 10 pubblica una inedita lettera del 28 agosto 2018 con la quale l’ex Segretario Generale del Comune - Dott.ssa Bartolini - scrisse personalmente (su carta intestata dell’Amministrazione comunale!) all’Autorità Nazionale Anticorruzione per chiedere un parere sulla situazione che era stata ricostruzione-2.JPGevidenziata da giugno 2018 dal Segretario UGL regionale delle Marche.

Poi, alle 10,40 circa, l’Assessore elimina la lettera dalle sue risposte. Continua a leggere…

INCOMPATIBILITA’ dirigenziale del Comandante della Polizia Municipale di Falconara M.: CiC/FBC/SAF – M5S – Lega e PD hanno chiesto che l’Amministrazione comunale formuli all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) un quesito chiaro e condiviso tra maggioranza e opposizione. “Fino ad oggi l’Amministrazione comunale non ha mai chiesto alcun parere all’ANAC! L’ex Segretario Generale Rossella Bartolini è stata improvvisamente e sorprendentemente sostituita dal Sindaco Signorini dopo che RICONOBBE LA NECESSITÀ DI APPROFONDIMENTI GIURIDICI DELLA QUESTIONE a seguito delle note del Sindacato UGL” hanno dichiarato Calcina, Frapiccini, Federici e Caricchio! I dubbi dei Consiglieri di opposizione sono alimentati dall’isolamento dell’attuale Segretario Generale Francesco Nocelli la cui apertura alla proposta della minoranza per un diretto coinvolgimento dell’ANAC si è scontrata con la stridente e perentoria affermazione del Sindaco Signorini secondo la quale “non c’è alcuna incompatibilità con il ruolo di dirigente dei servizi sociali”! Pubblichiamo in esclusiva la nota dell’ex Segretario Generale del Comune, Dott.ssa Rossella Bartolini.

CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA CiC/FBC/SAF - M5S - PD - LEGA del 6 maggio 2019

Situazione dirigenziale del Comandante della Polizia Municipale di Falconara M.: le opposizioni hanno chiesto che l’Amministrazione comunale formuli all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) un quesito chiaro e condiviso tra maggioranza e opposizione. Le parole di apertura alla proposta del Segretario Generale nonché Responsabile della Prevenzione e Corruzione del Comune, cozzano con le perentorie dichiarazioni del Sindaco Signorini e l’ostruzionismo del Presidente della Commissione consiliare. Consegniamo agli Organi di Informazione 3 documenti inediti. Nota dell’ex Segretario Generale del Comune

NOTA DEL VICE PREFETTO DI ANCONA ISPETTORE DELLA FUNZIONE PUBBLICA

Nota Ispettore Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri Continua a leggere…

Ex cinema ENAL Castelferretti: uno strato di guano determinato dalle deiezioni dei piccioni e l’acqua stagnante sulla terrazza determinano cattivi odori e la proliferazione di insetti. Dal 2017 i residenti lamentano una situazione igienica critica, ma dalle foto sembra che non sia mai stata fatta una pulizia e disinfestazione da parte del Comune. Gabbie per la cattura dei piccioni, inefficaci. Il Consigliere comunale Loris Calcina ha depositato un’interrogazione consiliare.

doppio-simbolo.JPG  C’è una pessima situazione igienica sulla terrazza dell’ex cinema ENAL di Castelferretti determinata dalle z-enal-1.JPGdeiezioni dei piccioni e dal ristagno dell’acqua piovana. I residenti che abitano nei dintorni lamentano da anni cattivi odori e la proliferazione di insetti, soprattutto nel periodo di maggiore insolazione. La prima segnalazione dei cittadini risale al giugno 2017 e l’allora Assessore all’Ambiente rispose a mezzo facebook che “il problema dei piccioni è costantemente monitorato. Infatti vi è anche una gabbia per la cattura sul tetto dell’edificio, inoltre vengono fatti costanti interventi larvicida contro le zanzare, questi controlli ed interventi ormai eseguiti da alcuni anni“. Dal sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dal Consigliere comunale della liste civiche CiC/FBC/SAF e dalla documentazione fotografica prodotta e inviata all’Amministrazione z-enal-3.JPGcomunale, la situazione odierna è ancora caratterizzata dal ristagno dell’acqua piovana e dalla presenza delle deiezioni dei piccioni che formano uno strato di guano nello stesso punto riscontrato nello scorso anno. Inoltre, la presenza costante di piccioni fa ritenere inefficace l’uso della gabbia per la cattura dei volatili.

Sulla problematica il Consigliere comunale Loris Calcina attende le risposte dell’Assessore all’Ambiente all’interrogazione che ha presentato in Consiglio comunale e, soprattutto, interventi di pulizia rapidi e costanti. Questi i quesiti posti all’Amministrazione comunale:

Ø  Dal 2017 sono state eseguite - ed in quali date - rimozioni periodiche del guano stratificato causato dalle deiezioni dei piccioni nonché un’adeguata disinfestazione? Continua a leggere…