Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2016-2018 del Comune di Falconara Marittima: la Consigliera di FBC/CiC Lara Polita vota a favore e suggerisce azioni migliorative.

Scritto il 26 Gennaio 2016 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini, Consigli Comunali

simboliLunedì 25 gennaio il Consiglio Comunale ha approvato ad unanimità il documento di carattere generale sul contenuto del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2016-2018 del Comune di Falconara Marittima. Nel suo intervento, la Consigliera delle civiche Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune - Lara Polita - ha chiesto che venissero presi in considerazione i seguenti punti:

 1.     Formazione adeguata, così come previsto dal paragrafo 5 della determinazione ANAC, dei Consiglieri comunali, per 2 motivi:

A.    Il coinvolgimento del Consiglio comunale deve passare attraverso una scelta ragionata e consapevole e quindi è fondamentale la formazione;

B.     La delega contenuta nella riforma Madìa dispone che il coinvolgimento dell’organo politico sarà previsto anche a livello di responsabilità giuridica.

2.     Se per gli studenti tra 11 e 14 anni saranno previsti progetti specifici di sensibilizzazione all’argomento, occorre prevedere azioni più efficaci per coinvolgere i cittadini, i portatori di interessi collettivi ed anche gli studenti delle scuole superiori. In questo senso, ritengo necessario un miglioramento nell’organizzazione delle Giornate della Trasparenza: che siano adeguatamente pubblicizzate, ma soprattutto, che siano precedute da incontri preliminari per illustrare il contenuto dei documenti.

3.     Che la relazione del Responsabile della Prevenzione alla Corruzione redatta a fine anno, riguardante l’attività svolta, venga con apposito incontro illustrata ai Consiglieri.

4.     La programmazione di incontri periodici per esporre ai consiglieri eventuali aggiornamenti del Piano Anticorruzione durante il corso dell’anno.

5.      Si auspica, infine, che, come da art. 43 del D.Lgs. 33/2013, il Responsabile della Prevenzione della Corruzione svolga anche le funzioni di Responsabile della Trasparenza, come già attuato nella maggior parte dei Comuni.

Al termine della seduta, il Segretario Comunale ha chiesto copia di questo intervento, mostrando seria disponibilità all’inserimento di questi punti in sede di redazione del Piano Triennale.

Il concreto intervento della Consigliera Polita e la costante pressione svolta sull’argomento dall’ex Consigliere FBC/CiC Riccardo Borini (che documentiamo con i link sottostanti) dimostrano ancora una volta la capacità di Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune di affrontare con competenza i problemi amministrativi della città e di proporli senza schermi ideologici agli amministratori comunali.

http://www.cittadiniincomune.net/2015/10/28/comune-di-falconara-la-%E2%80%9Ctrasparenza%E2%80%9D-si-vede-dal-mattino%E2%80%A6/

http://www.cittadiniincomune.net/2015/02/08/piano-anticorruzione-falconara-marittima-le-civiche-fbccic-chiedono-al-sindaco-di-coinvolgere-i-cittadini-per-favorirne-la-partecipazione-chiesta-la-proroga-del-termine-per-la-presentazione-delle-p/

http://www.cittadiniincomune.net/2014/02/01/trasparenza-dei-siti-web-dal-sito-del-ministero-per-la-pubblica-amministrazione-risulta-che-il-comune-di-falconara-m-sta-totalizzando-pessimi-risultati/

Staff comunicazione liste civiche Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune



Commenti

Rispondi




Please leave these two fields as-is: