FALCONARA: approvata in Consiglio comunale la mozione sulla tutela della salute dei cittadini. I reali retroscena di un atto che segna solo l’inizio di un percorso che Falconara attendeva da almeno 3 anni. Le paure e i ritardi del Sindaco. L’impegno e la determinazione delle liste civiche FBC e CIC.

Scritto il 11 Marzo 2014 
Pubblicato su Comunicati Lista Cittadini, Consigli Comunali, Salute e sicurezza

senza-ric-sindaco.jpgAlla fine è stata approvata la mozione unitaria del Consiglio Comunale che indica all’immobile Sindaco di Falconara Marittima il da farsi per iniziare a tutelare la salute dei falconaresi.

Indicazione non dovuta ma stranamente ed esplicitamente richiesta dal Sindaco (Consiglio Comunale del 16/10/2013) paralizzato da pregiudizi politici e insufficiente conoscenza dei dati scientifici.

Un Sindaco che su una questione importante come la salute dei falconaresi ha agito solo per reazione alle osservazioni del consigliere CiC/FBC Riccardo Borini riguardo alla situazione sanitaria di Falconara indicata nell’Indagine SENTIERI sui 44 siti più inquinati d’Italia!

Se si leggono i verbali delle Commissioni consiliari succedutesi (17 gennaio 2014 3 febbraio 2014 ), si comprenderà lo sforzo e la tenacia di CiC/FBC e dei numerosi cittadini che vi hanno partecipato per far valere le evidenze scientifiche, oggettive delle Indagini epidemiologiche svolte su Falconara, ignorate dalla Presidente della Commissione Ambiente e, fino a giovedì 6.03 2014, negate nella loro validità dal Sindaco Brandoni stesso!

Pur di indurre il Sindaco ad avviare interventi concreti sulla salute dei falconaresi abbiamo dovuto ingoiare il rospo di non vedere citate una ad una le oggettive risultanze scientifiche prodotte in questi anni che, nel testo della mozione, sono state riassunte eufemisticamente con <<i risultati delle numerose indagini epidemiologiche ad oggi conoscibili commissionate e/o eseguite da enti pubblici ed Istituti Nazionali di ricerca>>.

La soluzione consiliare adottata è la conseguenza delle inadempienze del Sindaco di Falconara M., l’Autorità sanitaria del proprio Comune: durante il suo primo mandato (2008-2013), a seguito della pubblicazioni delle conclusioni delle più importanti Indagini e Note Epidemiologiche a fine 2011, si è limitato a scrivere una lettera alla Regione per essere autorizzato a pubblicare i dati. Non avendo ricevuto risposta, non ha fatto più nulla dimenticando di essere in diritto e in dovere di attivarsi autonomamente in quanto l’Autorità sanitaria del proprio Comune!

Mentre il Sindaco - in Consiglio comunale - era intento a citare arbitrariamente pezzi di Indagini Epidemiologiche e, altrettanto arbitrariamente, a dubitare sulla valenza scientifica di altre, il 25 settembre 2013 è nata a Mantova la Rete dei Comuni per la Bonifica dei Siti di Interesse Nazionale (SIN), alla presenza di circa 200 Amministrazioni comunali provenienti da tutta Italia i quali hanno sottoscritto la Carta dei Comuni SIN!

Il Comune di Falconara era assente e nessun Presidente di Commissione aveva idea di quanto i pregiudizi ideologici con cui hanno filtrato il problema salute hanno relegato Falconara Marittima fuori dal resto d’Italia, reclusa in una enclave oscurantista.

Oggi, dopo la mozione unitaria del Consiglio comunale abbiamo una certezza: il tempo dei tentennamenti è finito, i cittadini aspettano una politica seria e trasparente che ricerchi il bene della gente senza piegarsi ai potenti di turno!

Certamente i contenuti della mozione che impegna il Sindaco e la Giunta sul tema della salute dei cittadini sono molto importanti e la condivisione di tutte le forze politiche è positivo.

Ma è solo l’inizio di un lungo cammino che dovrà registrare l’impegno concreto della Giunta comunale e il coinvolgimento e l’informazione di tutta la città.

Noi come liste civiche FBC e CIC vigileremo sugli impegni del Sindaco e sulla relativa tempistica e non faremo sconti a chi perderà ancora altro tempo prezioso o ritarderà l’attuazione di precisi impegni che la nostra città attende da anni e che non possono più essere rimandati!

Liste civiche Cittadini in Comune/Falconara Bene Comune

Commenti

Rispondi




Please leave these two fields as-is: