Lodolini e Brandoni…smemorati!

Scritto il 29 Marzo 2008 
Pubblicato su Vertenza

man-stand I candidati a Sindaco di Falconara Lodolini e Brandoni dimenticano un aspetto tutt’altro che secondario quando
parlano delle accise che spettano a Falconara dalla lontana Legge Finanziaria del 2001
.

Quel denaro per Falconara, in 7 anni, poteva essere destinato al Comune tanto dai governi di centro destra quanto da quelli di centro sinistra che, nel frattempo, si sono alternati.

Lodolini e Brandoni dovrebbero chiedere ai rispettivi partiti di riferimento perché non l’hanno fatto. Inoltre Lodolini dovrebbe anche chiedere alla Regione Marche, della quale il suo partito è il maggiore rappresentante, come mai non abbia mai attivato la necessaria Conferenza Stato Regione per definire la quota di accise spettante a Falconara!

Solo la Comunità falconarese con in testa il proprio Sindaco può far rispettare i propri diritti, la dignità del territorio e dei suoi abitanti nei confronti della Regione Marche e del Governo centrale.

CITTADINI IN COMUNE e SINISTRA DEMOCRATICA e AMBIENTALISTI sono determinati nell’affrontare la battaglia della VERTENZA FALCONARA

Al contrario, le segreterie di partito di Lodolini e Brandoni non avranno mai la forza di farlo perché non vogliono confrontarsi realmente con i cittadini, non hanno la capacità di programmare e investire sul territorio devastato di Falconara, non sono capaci di invertire un modello di sviluppo insostenibile e migliorare la qualità della vita.

corriere adriatico 21/10/200Sulla volontà delle segreterie di partito di tenere Falconara in uno stato di pura servitù basta rileggere il Corriere Adriatico del 21 Ottobre 2000: è da allora che non trovano il tempo di dare ai falconaresi quanto dovuto!

Commenti

Un Commento a “Lodolini e Brandoni…smemorati!”

  1. Giuseppe il 8 Aprile 2008 09:09

    Siete i più convincenti e credibili, complimenti.Probabilmente gli unici ad avere progettualità, idee ed esperienze di partecipazione attiva. Tra queste candidature di basso profilo(a tratti impresentabili) vi distinguete. Speriamo veniate giustamente premiati.

Rispondi




Please leave these two fields as-is: