L’ultima “perla” dell’ineffabile Goffredo Brandoni, il peggior Presidente del Consiglio comunale che abbia avuto Falconara Marittima. Non agevola la partecipazione di due Consiglieri comunali (giustificati) alla elezione del nuovo Presidente piuttosto che adottare la modalità del voto segreto con whatsapp che garantirebbe la presenza di TUTTI i Consiglieri!

Pubblicato il 12 Maggio 2021 
Articolo su Comunicati Lista Cittadini, Consigli Comunali | Lascia un commento

doppio-simbolo.JPG Lunedì 10 maggio ci è stato inviato il seguente messaggio whatsapp dal dimissionario Presidente del Consiglio comunale di Falconara M.

brando-whatsapp.jpg Con una lettera inviata a tutti i Consiglieri, al Sindaco e al Segretario Generale ho manifestato il mio disappunto tecnico e politico riguardo alla seguente situazione paradossale.

La seduta del Consiglio comunale per la elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale a causa del necessario voto segreto dei Consiglieri deve essere in presenza e, vista sia l’importanza della carica da eleggere sia l’art. 39 del Regolamento del Consiglio comunale il quale recita che “i Consiglieri regolarmente convocati sono tenuti ad intervenire alle sedute del Consiglio o a giustificare le assenze“, sarebbe stato più che opportuno favorire in qualsiasi modo la presenza di TUTTI i Consiglieri. Continua a leggere…

L’Amministrazione comunale di Falconara Marittima è l’unica, tra quelle che hanno aderito alla campagna di Amnesty International, a non esporre lo striscione della campagna VERITÀ PER GIULIO REGENI e a relegare il manifesto nell’atrio della sede comunale, nascosto alla vista dei cittadini. Una scelta che, nella forma e nella sostanza, non fa circolare con la forza necessaria il messaggio stesso e, in definitiva, lo depotenzia! Rifiutato dal Sindaco lo striscione che i cittadini sostenitori della campagna le volevano donare.

Pubblicato il 10 Maggio 2021 
Articolo su Comunicati Lista Cittadini, Consigli Comunali | 1 Commento

doppio-simbolo.JPG Venerdì 8 maggio abbiamo provato a donare lo striscione della campagna di Amnesty International “VERITA’ PER GIULIO REGENI” al Sindaco di Falconara M. con la speranza che lo esponesse all’esterno del Comune.

2-atrio.jpg 3-nulla.jpg Non l’ha accettato perché - ci ha detto - l’indirizzo alla Giunta deliberato dal Consiglio comunale parla di “manifesto” e non di striscione.

Così l’Amministrazione ha esposto un manifesto 70×100 su un treppiedi ben all’interno del Castello e non alla vista di ogni passante, perché l’Atto di indirizzo - dice il Sindaco - indica genericamente di “esporre presso la sede comunale“. Continua a leggere…

Falconara e scarichi fognari in mare: ci prendiamo la responsabilità di pubblicare e inviare al Comitato Non Sversiamo in Città e al Consorzio Falcomar la NOTA TECNICA del progetto di bio filtrazione che potrebbe essere complementare al Progetto scolmatori. Dal 14 dicembre la NOTA è stata inviata a tutti i Consiglieri, al Sindaco e alla Giunta Signorini MA i Presidenti delle Commissioni Urbanistica, Ambiente e Speciale non ne vogliono discutere nonostante la richiesta di CiC/FBC/SAF del 13 gennaio scorso! Stanno impedendo di verificare l’importanza dell’abbattimento dell’inquinamento organico nel mare di Falconara, di quanto si ridurrebbe il volume delle vasche con l’eventuale inserimento di un sistema di bio filtrazione sulle condotte a mare e se il risparmio ottenuto da quella riduzione può permettere l’adozione del sistema di bio filtrazione all’interno del “Progetto Scolmatori”, senza aggravio dei costi.

Pubblicato il 4 Maggio 2021 
Articolo su Comunicati Lista Cittadini, Energia e Ambiente, Infrastrutture e Territorio | Lascia un commento

Premesso che i sottoscritti Consiglieri comunali Loris Calcina e Marco Baldassini non sponsorizziamo alcuna Società bensì intendiamo, per il bene di Falconara M., approfondire la eventuale utilità dell’applicazione di tecnologie di depurazione biologica delle acque scaricate in mare a seguito della realizzazione del “Progetto Scolmatori” e, pertanto, auspichiamo una eventuale gara di appalto per individuarne la migliore.

Sottolineiamo la scelta disinformativa dell’Amministrazione comunale nei confronti della cittadinanza riguardo al possibile inserimento di sistemi di bio filtrazione applicati alle condotte di scarico a mare previste nel “Progetto Scolmatori” tutt’ora in fase di progettazione preliminare.

Infatti la Società MUDS - invitata dai Presidenti in sede di Commissioni congiunte Urbanistica, Ambiente e Speciale (21/11/2020) ad esporre le caratteristiche tecniche della bio filtrazione - ha successivamente inviato a tutti i Consiglieri comunali, Sindaco e Giunta una NOTA TECNICA (14/12/2020) redatta sulla base del confronto con i Tecnici di Viva Servizi. Continua a leggere…

Sponsorizzazioni dalle aziende con una impronta ecologica negativa per Falconara: ecco perché l’Amministrazione Signorini sbaglia ad accettarle. Il caso della ditta Casali e quello della CAF (Cooperativa Autotrasporti Falconara) e l’apparente effetto narcotico subito dall’Amministrazione comunale. Perché il Sindaco non pretende di sapere da Casali e CAF le cause rispettivamente dell’incendio del 17 luglio 2015 e dell’esplosione dell’autocisterna vuota adibita al trasporto di petrolio greggio parcheggiata nel piazzale a confine con le abitazioni di Fiumesino (14/11/2019)?

Pubblicato il 27 Aprile 2021 
Articolo su Comunicati Lista Cittadini, Economia e Bilancio | Lascia un commento

doppio-simbolo.JPG Falconara Marittima è un territorio sul quale sono state autorizzate ad operare molte aziende i cui cicli produttivi o le cui caratteristiche operative impattano sulla salubrità dell’aria. Autorizzazioni ad operare non a qualche chilometro di distanza, ma dentro e a fianco del centro abitato.

Recentemente, in Commissione consiliare Bilancio e in Consiglio comunale, ho contestato l’opportunità della sponsorizzazione della ditta Casali che ha versato 2.500 euro nelle casse comunali ed utilizzati per la sostituzione della pavimentazione del Palasport operata dal settore LL.PP. del Comune.

Come cittadino falconarese e come Consigliere comunale sono stato sempre contrario a queste forme di sponsorizzazione ritenendole inopportune per una Amministrazione comunale che deve avere come primo pensiero quotidiano quello di controllare affinché le aziende che, purtroppo, insistono vicino alle abitazioni non arrechino disturbo ai residenti. Continua a leggere…

STRUMENTALE E PROVOCATORIO! ECCO LA PROVA! Il motivo del voto segreto con il quale il Presidente del Consiglio comunale di Falconara Brandoni si è rifiutato di far discutere la mozione di CiC/FBC/SAF per lo “spostamento ad altro incarico dell’attuale Dirigente e Comandante della Polizia Locale” È STATO SOLO UN PRETESTO PER NON DISCUTERE E NON FAR SAPERE AI CITTADINI! Il voto segreto, previo accordo con i Capigruppo consiliari, poteva essere espresso attraverso un messaggio whatsapp inviato solo al Segretario Generale che avrebbe svolto la funzione di garante della segretezza. In tempo di pandemia è un procedimento già adottato dal Consiglio comunale di Bergamo il 13 luglio 2020. Ma Goffredo Brandoni è un ARROGANTE che non ritiene di doversi aggiornare sui suoi compiti istituzionali, è un INCOMPETENTE CHE DANNEGGIA IL LAVORO DEI CONSIGLIERI DI MINORANZA e impedisce ai cittadini di sapere! Il Principe Antonio De Curtis lo avrebbe annoverato tra i CAPORALI “invasati dalla bramosia di potere, con la sola bravura delle facce toste, della prepotenza”. IL DATO POLITICO VERO È IL SEGUENTE: proteggere il Comandante di PL scelto da lui nel 2016 e confermato dal Sindaco Signorini, un Comandante di PL che non ha assicurato il rispetto delle norme vigenti in materia di protezione dagli infortuni e sicurezza sul lavoro (sanzionato con 600 euro ed estinzione del reato) ed ha violato il Regolamento relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali con conseguente sanzione di 10.000 euro comminata dal Garante per la Protezione dei Dati Personali al Comune di Falconara … denaro pubblico! Il Presidente Caporale del Consiglio comunale ha tolto la parola al Capogruppo di CIC/FBC/SAF mentre stava esprimendo le ragioni della contestazione.

Pubblicato il 23 Aprile 2021 
Articolo su Comunicati Lista Cittadini, Consigli Comunali | Lascia un commento

doppio-simbolo.JPG

Il Presidente del Consiglio comunale Brandoni ha dato l’ennesima dimostrazione di parzialità finalizzata a penalizzare le opposizioni, in particolare CiC/FBC/SAF. Così, nel Consiglio comunale odierno, l’ho contestato - anche sarcasticamente - chiamandolo Presidente CAPORALE, parafrasando il celebre scritto di Totò Siamo uomini o caporali?

Brandoni ha rifiutato di portare in Consiglio la mozione di CiC/FBC/SAF avente per oggetto lo “spostamento ad altro incarico dell’attuale Dirigente e Comandante della Polizia Locale” il quale non ha assicurato il rispetto delle norme vigenti in materia di protezione dagli infortuni e sicurezza sul lavoro (sanzionato con 600 euro ed estinzione del reato) ed ha violato il Regolamento relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali con conseguente sanzione di 10.000 euro comminata dal Garante per la Protezione dei Dati Personali  all’Amministrazione Signorini … denaro pubblico! Continua a leggere…

“Possibile che dopo aver affidato l’appalto per la manutenzione del verde l’Amministrazione comunale non vigili su come vengono svolti i lavori di manutenzione degli alberi”? E’ la domanda che i residenti di via Santorre di Santarosa mi hanno rivolto e, con una LETTERA APERTA, ho rigirato all’Assessore Barchiesi e al Suo Dirigente. Nello sfoltimento dei Pini della via scarsa o nulla mondatura del “secco” nella parte interna della chioma. Che cosa accade alla salute degli alberi?

Pubblicato il 15 Aprile 2021 
Articolo su Comunicati Lista Cittadini, Energia e Ambiente, Quartieri | Lascia un commento

doppio-simbolo.JPG

 LETTERA APERTA

Gent. Assessore all’Ambiente e ai LL.PP. Continua a leggere…


Pagina Successiva >>